Fate fiorire il vostro e-shop
con il nuovo FACT-Finder 6.11

Portate una ventata d’aria fresca nel vostro e-shop: arriva il nuovo FACT-Finder 6.11! È in grado di comprendere non solo i clic e le azioni, ma anche le intenzioni d'acquisto che ne sono all'origine. FACT-Finder 6.11 ordina i risultati della ricerca e le categorie non meccanicamente, ma in maniera dinamica, a seconda delle esigenze del momento. Il tutto allo scopo di migliorare ulteriormente le vendite del vostro e-shop. E i vostri clienti? Ne saranno semplicemente entusiasti.

Vendite complementari top-speed.
Il nuovo recommendation engine FACT-Finder.

I clienti acquistano ciò che vedono. Il nuovo recommendation engine FACT-Finder trova in un lampo le offerte complementari al prodotto desiderato. Ciò produce più acquisti spontanei e genera un significativo aumento del fatturato del vostro e-shop. Chi è interessato all'acquisto di una macchina fotografica avrà probabilmente bisogno anche di una memory card. L'acquirente di un costoso portatile sarà particolarmente attirato dall'offerta di una custodia adatta al suo acquisto. Il recommendation engine FACT-Finder analizza i dati d'acquisto rilevanti, ricavandoli dalla cronologia degli acquisti e dai clic effettuati sull'e-shop, e trova gli articoli, le categorie e gli accessori che più si adattano a un determinato prodotto.
Se necessario, è possibile usare come fonte di raccomandazione non solo i singoli prodotti, ma anche più prodotti contemporaneamente, ad esempio tutti gli articoli presenti nel carrello.

Il recommendation engine FACT-Finder è una tecnologia ad auto-apprendimento basata sui clic e sul comportamento di acquisto di tutti i visitatori dell'e-shop. Adegua automaticamente le offerte visualizzate alla situazione di acquisto.

Una nuova qualità di ricerca.
FACT-Finder Semantic Enhancer

Finalmente una ricerca con garanzia di successo! Chi cerca un cellulare non deve ricevere prima le offerte per l'acquisto di custodie protettive. Chi desidera acquistare una borsa non deve prima visualizzare le offerte per borse specifiche per la bici.

I prodotti sono i prodotti, e gli accessori sono gli accessori. Deve essere visualizzato in primis ciò che il cliente cerca.

Chi cerca uno schermo vuole acquistare uno schermo, non prodotti muniti di uno schermo. La vostra funzione di ricerca ne tiene conto?